Associazione Istruzione Unita Scuola Sindacato Autonomo

IUniScuoLa Lombardia: Via Olona n.19-20123 Milano Tel/fax+390239810868



domenica 28 ottobre 2012

Orientamento universitario e verso il mondo del lavoro

Progetto “ MILLE STRADE” A.S. 2012-2013
per gli studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti secondari di secondo grado statali e paritari e dei CFP di Lodi e provincia

Finalità del progetto

La finalità del progetto è quella di coordinare la realizzazione delle attività di orientamento in uscita dalla Scuola secondaria di secondo grado, statale e paritaria, e dai Centri di formazione professionale, tramite il supporto della rete “MILLESTRADE”, costituita dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Lodi, dalla Provincia di Lodi Assessorato all’Istruzione e Assessorato alla Formazione Professionale e Politiche del Lavoro, dall’Informagiovani del Comune di Lodi e dagli istituti aderenti all’iniziativa.

Il progetto si avvarrà della collaborazione di esperti della Camera di Commercio di Lodi, del Centro per l’Impiego della Provincia di Lodi, dell’U.O. Istruzione e Formazione Professionale della Provincia di Lodi e del Rotary Club - Gruppo Centro Padano. Prevederà inoltre il coinvolgimento della Consulta Studentesca e delle Associazioni dei Genitori.
 Obiettivi
Il progetto si propone di conseguire i seguenti obiettivi:

  1. offrire agli studenti una vasta ed esauriente serie di proposte che contemplino sia l'aspetto informativo, ma soprattutto quello formativo relativamente al percorso di orientamento universitario e lavorativo;
  2. fornire non solo una “illustrazione” approfondita delle possibili scelte universitarie e formative post diploma, ma anche stimolare e avviare gli studenti ad un processo di auto-orientamento che li renda maggiormente consapevoli degli aspetti che caratterizzano le fasi di scelta e di passaggio da un sistema all’altro, sia professionale che lavorativo;
  3. favorire la comunicazione e la collaborazione tra le scuole e i centri di formazione professionale di Lodi e provincia;
  4. organizzare incontri finalizzati al raccordo tra istituti e realtà universitaria o lavorativa, nell'ottica di una valutazione il più possibile aggiornata dei reali sbocchi occupazionali previsti per i vari indirizzi di studio;
  5. vagliare ed eventualmente avviare nuove iniziative anche su proposte esterne di enti, strutture pubbliche e private ed altri, al fine di arricchire l'offerta formativa di orientamento per gli studenti del territorio.